SOSTEGNO DA MAMMA A MAMMA

SOS MAMA è un’associazione di mamme volontarie che hanno scelto di condividere con altre mamme
le coinvolgenti esperienze della gravidanza, della maternità e dell’allattamento.


Chi siamo

SOS MAMA è un’associazione di mamme volontarie che hanno scelto di condividere con altre mamme le coinvolgenti esperienze della gravidanza, della maternità e dell’allattamento.

Vuoi saperne di più?

Sostieni SOS MAMA

Puoi sostenere SOS MAMA con il tuo 5x100 alla prossima dichiarazione dei redditi o oppure facendo una donazione qui.

Appuntamenti

Non perderti gli incontri e le conferenze sui temi della genitorialità, dell’accudimento del neonato e dell’allattamento.

Ultime notizie

  • siblings.jpg

    Mamma, non sono stato io!

    Mercoledì 23 Maggio 2018
    ore 10:00

    Come si esprime la gelosia tra fratelli? Con che comportamenti viene messa in atto? In che situazioni potrebbero verificarsi episodi di gelosia con più frequenza? Esiste anche la gelosia dei più piccoli nei confronti dei più grandi? Capricci, spintoni ma anche litigi che finiscono in una baruffa: il bambino che è venuto prima in una famiglia sovente mal sopporta il secondo o il terzo arrivato, e lo fa capire a modo suo, con scatti di gelosia. Ma come devono intervenire i genitori per riportare l’armonia in famiglia e far sentire tutti i figli ugualmente amati? Cosa possono fare i genitori per "prevenirla"?

    Queste sono solo alcune delle domande che tanti genitori si fanno e sulle quali cercheremo un confronto nell’incontro di Mercoledì 23 Maggio dalle 10 alle 12 con Sara Chiossi, psicologa dell’età evolutiva e psicoterapeuta familiare, nonché mamma dell’Associazione.

    La gelosia è un sentimento “naturale” non indotto dalla cultura o dalle circostanze educative se non nella sua intensità e nella sua evoluzione. La gelosia è il timore di perdere l'esclusività dell'amore del genitore, la paura di non avere più in via esclusiva la disponibilità affettiva della persona da cui ci si sente amati. Il geloso non accetta la perdita dell’esclusività del rapporto e non vi si rassegna facilmente. Così il bambino vuole che la mamma voglia bene solo a sé, e non anche al fratello, anche se ciò non comporta alcuna perdita d'affetto o di attenzione nei suoi confronti. Il secondo aspetto che definisce la gelosia consiste nella pretesa di mantenere una immagine grandiosa ed irrealistica di sé, quanto alla propria capacità di bastare affettivamente all’altro. I figli unici pertanto non sono esenti dalla gelosia; hanno forse meno occasioni per farla emergere e per fare i conti con i “diritti affettivi” di un altro, ed anche i genitori hanno minori possibilità di aiutarli ad elaborarla in senso costruttivo. Avere dei fratelli rappresenta pertanto una circostanza favorevole che, guidata dall’atteggiamento equilibrato dei genitori, attraverso prove e difficoltà, può favorire nei figli una più stabile maturità affettiva, derivante dalla rinuncia alla pretesa di godere in via esclusiva dei rapporti affettivi.




    Scarica il volantino: clicca qui!

    Vuoi saperne di più?
  • 8137855654_820267e809_k.jpg

    Portare i Piccoli

    Lunedì 21 Maggio 2018
    ore 10:00

    L'associazione culturale Portare i Piccoli® si occupa della diffusione del babywearing come strumento di relazione. Portare in fascia non come scopo o ideologia ma come via, una delle tante possibili, per amare.

    <<Portare è la scelta di chi pensa che tenere il proprio bimbo vicino sia un modo sicuro per trasmettergli amore. E' da questa vicinanza che nascono gli effeti positivi. Portare il proprio bambino implica uno stretto contatto con lui, una relazione fisica e mentale e non è sempre facile ed immediato. A sostegno delle difficoltà che il genitore può incontrare, c'è la figura dell'istruttrice formata dall'associazione, una persona esperta e preparata professionalmente riguardo alle tecniche e al vissuto che al Portare è legato.>>

    bebywearing per i papà




    SosMama è lieta di ospitare, all'interno della propria sede, un incontro informativo GRATUITO incentrato sul tema del "Portare", tenuto da Ombretta Maggiore, istruttrice PiP nonché mamma dell'associazione. Durante l'incontro verrà fatta un'introduzione teorica alla pratica del portare e al suo significato nella relazione con il proprio bambino. Si spiegheranno le regole elementari per portare in sicurezza, come il portare possa aiutare nella costruzione del legame e cosa significa nella nostra cultura. Potrete visionare e toccare con mano vari supporti per portare i bambini e verranno descritti limiti e potenzialità di ciascuno. L'incontro vuole essere un momento di forte condivisione di esperienze; NON verranno insegnate tecniche di legatura.




    LUNEDì 21 MAGGIO ORE 10:00-12:00
    PRESSO LA SEDE DELL'ASSOCIAZIONE SOSMAMA
    VILLA BENVENUTI - VIA SASSUOLO, 6, FORMIGINE




    Scarica il volantino: clicca qui!

    Vuoi saperne di più?

Iscriviti alla nostra newsletter